Instagram si aggiorna introducendo grandi novità per i Direct!

Spread the love

Instagram si continua ad aggiornare. Questa volta punta ad integrare la principale particolarità delle Storie nei suoi Direct!

Instagram, il social fotografico di Facebook, sta avendo una crescita importante. Dopo aver superato a livello di utilizzo Snapchat con le sue storie, adesso sta puntando a migliorare anche tutto il reparto chat, cioè i suoi Direct.

Novità

Infatti, nella giornata di oggi, il social ha ricevuto un corposo aggiornamento introducendo delle novità di spessore nei Direct. Andiamo a leggere le novità apparse sul Play Store (le medesime apparse sull’App Store):

Nuovo Direct: adesso le foto e i video temporanei saranno visualizzati insieme ai messaggi di testo e ai post ricondivisi; in questo modo, potrai scambiarti contenuti con gli amici nella stessa conversazione.

Scorri verso sinistra su Direct e tocca la nuova icona blu della fotocamera in basso per scattare una foto temporanea o registrare un video temporaneo.
Tocca la freccia per inviare il messaggio a singoli amici o gruppi di amici.
In poche parole, con la versione 10.16, il team di Instagram ha scelto di introdurre una sorta di “Storie” anche nei direct. Infatti, adesso si potrà inviare delle foto e dei messaggi temporanei in una chat privata con un contatto. Dopo un giorno dall’invio, questi contenuti verranno eliminati. Ecco a voi come appare l’interfaccia nuova:
Subito dopo aver ricevuto l’aggiornamento server

 

All’interno della chat

 

Nella home dei Direct

Download

L’aggiornamento alla versione 10.16 è disponibile sia agli utenti Android che a quelli iOS tramite il proprio Store ufficiale. Se non ricevete la nuova funzionalità subito dopo aver aggiornato, state tranquilli. Infatti, riceverete un ulteriore aggiornamento lato Server (voi non dovrete fare niente) per far si che l’attivazione avvenga.

Download Instagram per iOS

Download Instagram per Android

Vi ricordiamo che siamo disponibili anche sui social! Che aspettate a seguirci su Facebook, Telegram e Twitter? Questo blog ha bisogno di tutto il vostro supporto.