Tim presenta il nuovo Easy 4G, un Nokia 3310 con Android

Like

Tim presenta un suo personale smartphone chiamato Easy 4G dalla scheda tecnica antiquata, dal design addirittura preistorico, dedicato agli utenti più anziani che non vogliono rinunciare a WhatsApp.

Descrizione

Tim offre un dispositivo senza dubbio particolare, ma con un focus verso una utenza molto spesso ignorata: gli anziani, o comunque chi non è molto ferrato con uno smartphone.

Infatti, Tim Easy 4G ha una scheda tecnica mediocre, ma dal form factor molto “tradizionale”. Sarà sicuramente molto più intuitivo per coloro che non hanno mai avuto uno smartphone touch screen, ma vogliono comunque avvicinarsi al mondo delle applicazioni (ad esempio, WhatsApp e Telegram).

Easy 4G, infatti, ha preinstallato Whatsapp, cosa che permette ad una persona non molto ferrata di usarlo fin da subito, senza dover ricorrere a macchinose installazioni. La sfida, se così possiamo chiamarla, è senza dubbio rivolta a Nokia, e al suo 3310. Quest’ultimo infatti gli è molto simile per form factor, ma al contrario di Easy 4G, non ha la possibilità di installare applicazioni. Il Nokia 3310, infatti, è basato su un sistema operativo proprietario, che non supporta l’installazione di App esterne, mentre Tim Easy 4G è basato su Android, sebbene alla vetusta versione 4.4.

Scheda Tecnica

  • Display da 2.4 pollici, risoluzione ignota
  • Processore Dual Core 1GHz
  • 512MB Ram
  • 2GB di Memoria Espandibile fino a 32GB
  • Tastiera Fisica
  • Fotocamera Posteriore da 2Mp con Flash, Frontale assente
  • Connettività 4G
  • Android 4.4 KitKat
  • Disponibile in Nero, Rosso, Giallo e Blu a 80 Euro, oppure a 29.90 di anticipo e rata 0, vincolato 24 mesi con 1Gb di Internet 4G

Prezzi e Disponibilità

Tim Easy 4g è disponibile presso tutti i centri assistenza e sul sito Tim, oltre che su molti siti di ecommerce online.

Il prezzo di listino è 80€, ma è possibile acquistarlo in abbonamento, con anticipo di 29.90€ e rata di 0€, con incluso 1 GB di traffico in 4G.

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

Autore dell'articolo: Daniele Ciulli

Studente d'ingegneria elettronica presso l'Università di Pisa ed adoro il mondo dell'informatica