Apple rilascia iOS 11.2 per iPhone, iPad ed iPod

Like

Apple ha da poco iniziato il rilascio iOS 11.2 per i suoi dispositivi già aggiornati ad iOS 11. Ecco il Changelog completo.

Changelog iOS 11.2

Sono passati pochi giorni dall’ultimo, ma Apple non perde tempo e regala un altro update per rendere ancora migliore iOS 11. Questo major update, rilasciato da poche ore, porta al sistema operativo novità e miglioramenti. Con iOS 11.2, infatti, vengono risolti tanti problemi che affliggevano sopratutto i nuovi dispositivi della casa, iPhone X e iPhone 8. Sfortunatamente, l’unica vera novità è disponibile solo per gli Stati Uniti. Ecco a voi il changelog rilasciato dalla casa di Cupertino sulla sua pagina ufficiale di supporto:

  • Apple Pay Cash (disponibile solo negli Stati Uniti) – Invia, ricevi e richiedi somme di denaro tramite Apple Pay in Messaggi oppure chiedi a Siri di farlo per te.
  • Consente di ricaricare più rapidamente iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X in modo wireless con accessori di terze parti compatibili.
  • Introduce tre nuovi sfondi Live per iPhone X.
  • Migliora la stabilizzazione della videocamera.
  • Nell’app Podcast, aggiunge la funzionalità per passare automaticamente alla puntata successiva del contenuto che stai ascoltando.
  • In HealthKit, aggiunge supporto per il tipo di dati relativi alla distanza in discesa percorsa praticando sport invernali.
  • Risolve un problema per cui poteva sembrare che l’app Mail stesse verificando la presenza di nuovi messaggi, sebbene fossero stati già scaricati tutti.
  • Risolve un problema che causava la ricomparsa delle notifiche di Mail provenienti da account di tipo Exchange eliminate in precedenza.
  • Migliora la stabilità di Calendario.
  • Risolve un problema per cui l’app Impostazioni poteva aprirsi mostrando una schermata vuota.
  • Risolve un problema che impediva l’apertura della vista Oggi o dell’app Fotocamera scorrendo dal blocco schermo.
  • Risolve un problema per cui i controlli di Musica non venivano visualizzati nel blocco schermo.
  • Risolve un problema per cui le icone delle app non venivano disposte correttamente nella schermata Home.
  • Risolve un problema che impediva agli utenti di eliminare le foto recenti, in caso di esaurimento dello spazio di archiviazione su iCloud.
  • Risolve un problema di Trova il mio iPhone per cui, talvolta, la mappa non veniva visualizzata.
  • Risolve un problema in Messaggi che causava la sovrapposizione della tastiera al messaggio più recente.
  • Risolve un problema in Calcolatrice per cui la digitazione rapida dei numeri poteva causare risultati errati.
  • Risolve un problema che poteva rallentare la capacità di risposta della tastiera.
  • Aggiunge supporto per le chiamate RTT (real-time text) per gli utenti non udenti o ipoudenti.
  • Migliora la stabilità di VoiceOver in Messaggi, Impostazioni, App Store e Musica.
  • Risolve un problema per cui VoiceOver non annunciava le notifiche in entrata.

Dispositivi compatibili

  • iPhone
    • iPhone 5S
    • iPhone SE
    • iPhone 6
    • iPhone 6 Plus
    • iPhone 7
    • iPhone 7 Plus
    • iPhone 8
    • iPhone 8 Plus
    • iPhone X
  • iPad
    • iPad Pro 12.9”, 10.5” e 9.7”
    • iPad Mini 2
    • iPad Mini 3
    • iPad Mini 4
    • iPad Air
    • iPad Air 2
    • iPad 5a generazione
  • iPod di 6a generazione

E voi avete già provato questa nuova versione di iOS 11.2? Diteci cosa ne pensate nei commenti!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

Autore dell'articolo: Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs