HMD fa un regalo ai nuovi clienti per festeggiare l’arrivo di Oreo su Nokia 3

Like

La famiglia Nokia si sta pian piano allargando. Ormai è passato più di un anno da quando HMD, sul palcoscenico del Mobile World Congress, decise di presentare al mondo intero i suoi primi smartphone con la famosa sigla. Questi, chiamati 3, 5 e 6, hanno dato grandi soddisfazioni all’azienda che l’hanno portata a produrre nuovi dispositivi, come 7 Plus ed 6 2018 in vendita dalla fine di questo mese.

Lo scopo di HMD è stata dall’inizio quello di far resuscitare il brand finlandese proponendo device a prezzi giusti, sistema quasi stock ed aggiornamenti repentini. Fortunatamente, la casa ha rispettato tutti e tre questi punti (o quasi). Negli scorsi mesi abbiamo assistito all’arrivo di Android Oreo, l’ultima versione dell’OS di Google, su Nokia 5 e 6 lasciando un po’ da parte il 3. Questo device, meno potente e con processore Mediatek, ha avuto qualche difficoltà a farsi aggiornare, ma ormai il momento è giunto. L’arrivo di Android 8.0 su questo dispositivo è atteso per il 23 Aprile su scala mondiale. 

Per festeggiare questo evento, HMD ha deciso di regalare una custodia a tutti i nuovi acquirenti di Nokia 3, 5 e 6 che effettueranno l’acquisto sullo store ufficiale entro il 30 Aprile. Ecco i dettagli di acquisto:

  • Acquista Nokia 3 con custodia pieghevole in omaggio a 159,00 euro
  • Acquista Nokia 5 con custodia pieghevole in omaggio a 219,00 euro
  • Acquista Nokia 6 con custodia in fibra di carbonio in omaggio a 249,00 euro

Adesso mi piacerebbe sapere da voi: come vi è sembrato questo primo anno di HMD mercato Android? Ditecelo nei commenti!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

Autore dell'articolo: Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs