Huawei Mate 20 Pro amato in Europa, pre-ordini maggiori del 40% rispetto al passato

Le vendite di Huawei Mate 20 Pro superano le aspettative della casa per l’Europa, arrivando a stabilire un nuovo record.

Huawei Mate 20 Pro, presentato il 16 ottobre 2018 a Londra, ha rappresentato a pieno il 2018. Questo smartphone ha in sé tutta la tecnologia presentata nell’anno corrente e presenta un livello di innovazione tale da rendere “vecchi” molti smartphone concorrenti, anche della stessa casa produttrice. Queste particolarità che lo caratterizzano sembrano aver affascinato un innumerevole numero di persone, al punto che Huawei ha già voluto dichiarare quanto è stato produttivo questo smartphone nei primi giorni di pre-ordine.

In base a quanto riferito da Walter Ji, Presidente del Western Europe Huawei Consumer Business Group, Huawei Mate 20 Pro avrebbe registrato in Europa Occidentale risultati del 40% maggiori rispetto al precedente risultato record ottenuto dall’azienda, cioè i pre-ordini di Huawei P20 Pro per un valore di 15 milioni di dollari in circa dieci secondi. Ecco il commento di questo grande risultato del presidente:

“L’avanguardia tecnologica del Mate 20 Pro ha conquistato tutti. I consumatori Europei stanno continuando a scegliere i nostri prodotti per prestazioni sempre migliori elevando il proprio potenziale. I nostri prodotti hanno ricevuto premi e recensioni estremamente positive dai principali media Europei, siamo certi che tutti coloro che hanno pre-ordinato il prodotto saranno entusiasti dell’innovazione che presto potranno stringere tra le mani”

Nuovamente complimenti a Huawei nel suo impegno, in particolar modo nella fascia alta del mercato. Questi risultati sono la giusta ricompensa per i passi in avanti che stanno facendo rispetto al passato. E voi cosa ne pensate di questo Huawei Mate 20 Pro? Fatecelo sapere nei commenti!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.