Samsung: Iniziata produzione massiva di chip 5G

Samsung ha annunciato di aver avviato la produzione di massa dei chip 5G per i suoi futuri smartphone, in vista del lancio sul mercato del Galaxy S10 5G.

Samsung ed i chip 5G

Samsung Electronics ha annunciato di aver avviato la produzione di massa dei suoi chip 5G. Il nuovo chip dell’azienda è l’Exynos Modem 5100, che contiene un chipset multimodale 5G. Questo è lo stesso chipset utilizzato per alimentare il Galaxy S10 5G. Il gigante tecnologico sudcoreano afferma di aver anche avviato la produzione di massa del suo ricetrasmettitore a radio frequenza a singolo chip, l’Exynos RF 550 e l’Exynos SM 5800.

Il Samsung Exynos Modem 5100 è stato svelato per la prima volta nell’agosto dello scorso anno ed è considerato il primo dispositivo di rete 5G al mondo compatibile con lo standard 3GRP (5G-NR) di 3GPP. Può raggiungere una velocità di downlink fino a 2 Gbps per frequenze inferiori a 6 GHz e una velocità di downlink fino a 6 Gbps per lo spettro mmWave.

Non solo potenza per Samsung

Queste incredibili velocità rendono questo modem fino a 5 volte più veloce di 4G. Inoltre, la connettività 4G con il nuovo Samsung Exynos 5100 è stata migliorata e ora può raggiungere una velocità di download fino a 6 Gbps.

L‘Exynos RF 5500 dispone di 14 percorsi ricevitore per il download, 4 × 4 MIMO (Multiple-Input, Multiple-Output) e uno schema QAM 256 (Modulazione di ampiezza in quadratura) di ordine superiore per il trasferimento dei dati nelle reti 5G. L’Eyxnos SM5800 ha il 30% di efficienza in più rispetto alle precedenti controparti. Tutti e tre i chip supportano lo spettro 5G-NR sub-6-gigahertz (GHz) e le tecnologie di accesso radio legacy.

Essendo una delle poche aziende con una soluzione 5G end-to-end di chipset, core network, soluzioni radio e dispositivi per l’utente finale, Samsung sembra avere una posizione predominante sul mercato degli smartphone di prossima generazione.

E voi cosa ne pensate dei nuovi chip Samsung? Fatecelo sapere con un commento!

Lascia un commento