ASUS ROG Phone 2 diventa più reale a seguito dell’apparizione su TENAA e Geekbench

ASUS si prepara a presentare il successore di ROG Phone, che prenderà il nome di ROG Phone 2, e ci viene confermato da TENAA e Geekbench.

Il mercato degli smartphone da gaming sembra esser ormai stato “acquistato” da un numero contato di aziende. Fra queste, troviamo senza dubbio Razer e Xiaomi coi i rispettivi Razer Phone e Black Shark, ma anche ASUS con la sua serie ROG Phone.

Proprio soffermandoci sulla casa di Taipei, nella giornata di oggi sono trapelate innumerevoli informazioni in relazione al suo ROG Phone 2. Già, a distanza di circa un anno dalla presentazione del primo modello, ASUS sembra essere pronta per proporre una versione modificata e potenziata del suo smartphone da Gaming per tutti i videogiocatori mobile.

Le informazioni in relazione a questo nuovo dispositivo provengono da due fonti diverse, ma entrambe affidabili. La prima proviene da TENAA, ente cinese della certificazione degli smartphone (e dispositivi legati al mondo delle comunicazioni). Il dispositivo presente nelle immagini trapelate dall’ente di certificazione si mostra molto simile al passato ROG Phone, se non per una fondamentale differenza: l’assenza del sensore per il riconoscimento dell’impronta sulla scocca posteriore.

Seguendo il trend attuale, quindi, ASUS potrebbe applicare il sensore sotto al display. Proprio il display, inoltre, sembrerebbe ampliare la sua dimensione passando dai 6 pollici ai 6,59 pollici. Sembrerebbe esserci anche una maggiorazione della batteria, che arriverebbe a 5800 mAh e le dimensioni ipotetiche sembrano essere le seguenti: 170.99×77.6×9.78mm.

Ulteriori informazioni su questo ipotetico smartphone provengono dal sito di benchmark Geekbench. In base a quest’ultimo, le prestazioni di questo ROG Phone 2 si rivelerebbero decisamente maggiori rispetto al suo predecessore, passando da un punteggio di 2403 a 3616 per il single-core, mentre da 8889 a 11103 per il multi-core. Con questi dati, il nuovo ASUS riuscirebbe a schiacciare – seppur di poco – il gaming phone di Xiaomi – Black Shark 2 – che ha totalizzato 3425 punti per il single-core e 10763 punti per il multi-core.

geekbench

Al momento non è noto molto altro inerente a questo smartphone. Non ci sono dettagli riguardanti la sua scheda tecnica completa né la sua uscita. Non ci resta che attendere e scoprire come si evolverà la situazione nel corso dei prossimi mesi.

Lascia un commento