Zip-Zap è gratis su App Store a tempo limitato per iPhone, iPad ed iPod Touch

Siete pronti a tuffarvi in un mare di divertimento? Zip-Zap è gratuita a tempo limitato su iPhone, iPad ed iPod Touch!

Come gli utenti iOS ben sapranno, ogni settimana Apple seleziona un’applicazione dal suo fantastico App Store per renderla gratuita per alcuni giorni ed accessibile a tutti i possessori di iPhone, iPad ed iPod Touch (più o meno come fa Google sul suo Play Store). L’applicazione di questa settimana è in realtà un divertente gioco di nome Zip-Zap. Andiamo a scoprirlo insieme!

Descrizione

Zip-Zap è un gioco ideato da Philipp Stollenmayer appartenente alla categoria dei plaftorm/casual. In realtà è molto difficile spiegare questo gioco, quindi mi limiterò a farvi leggere la minimale descrizione dello sviluppatore ed il video trailer:

Tocca per contrarre.
Rilascia per liberare.
Riporta a casa gli esseri meccanici.

Forse non è servito a chiarirvi molto le idee, giusto? Beh procedete al download e potrete scoprire da soli tutte le sue “particolarità”.

Download

Zip-Zap è disponibile gratuitamente su App Store fino all’11 Maggio 2017, ma è anche presente sul Google Play Store a 1,99€. Non sono presenti ne pubblicità ne acquisti in-app per offrire un’esperienza di gioco pura e senza distrazioni. Vi auguro un buon divertimento!

Scarica da App Store

Scarica da Play Store

via

[yasr_visitor_votes size=”medium”]

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs

View all posts by Alessandro Perrone →