Facebook Messenger entra in clima Halloween

Facebook Messenger riceve un aggiornamento lato server che la porta a cambiare il suo look in un clima molto più in stile Halloween.

Ed ecco che tutto il mondo inizia a travestirsi, a mascherarsi, per dare il benvenuto agli spettri ed alle streghe che affolleranno le nostre strade. Già, perchè nella notte fra domani e mercoledì si festeggerà il classico rituale di Halloween, la festa dedicata a tutte le creature dell’orrore. 

Per far salire ancor di più l’attesa per questo evento, Facebook si sta attrezzando, travestendo le sue app in un modo agghiacciante. Infatti, dopo aver introdotto le nuove Emoji per Halloween su WhatsApp, adesso è il turno di Facebook Messenger.

Messenger si traveste

Nella giornata di oggi, il team di sviluppo ha deciso di inviare un aggiornamento server alla sua app Messenger per Android ed iOS. Questo update ha visto l’introduzione di nuovi effetti e nuove icone molto più in clima pauroso. Partendo dalla home, non c’è più il pulsante per creare una storia (la mia giornata) ma è presente una Zucca bella sorridente:

Altro cambiamento si trova nella schermata di scatto, dove sono stati introdotti diversi effetti paurosi per rendere Halloween ancora più interessante:

Sono modifiche un po’ scontate, viste già spesso in questi anni, ma che comunque vengono sempre apprezzare. Vi piace questo nuovo look per l’applicazione di Facebook Messenger? Ditecelo nei commenti!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs

View all posts by Alessandro Perrone →