Oscar 2020: “Il Traditore” candidato a miglior film straniero

“Il Traditore” di Marco Bellocchio è entrato in lizza per vincere il premio Oscar 2020 per il Miglior film straniero, rappresentando l’Italia.

And the Oscar goes to…

La Commissione di Selezione per il film italiano istituita dall’ANICA lo scorso giugno ha selezionato “Il Traditore” come pellicola candidabile ai prossimi Oscar. Il patrocinio è quello dell’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences e la commissione italiana composta da Roberto Andò, Laura Bispuri, Stefano Della Casa, Daniel Frigo, Gianni Quaranta, Mario Turetta, Alessandro Usai, Anne-Sophie Vanhollebeke e Alessandra Vitali ha votato la pellicola di Marco Bellocchio come rappresentante dell’Italia nella categoria “International Feature Film Award”, ovvero quella del Miglior film straniero.

Il Traditore ripercorre la vita di Tommaso Buscetta, il “boss dei due mondi”, interpretato dal famoso Pierfrancesco Favino, divenuto famoso ad Hollywood anche per aver partecipato a pellicole quali “The Catcher Was a Spy”, “Rush”, “World War Z”, “Angeli e Demoni”, “Una notte al Museo” e molte altre produzioni americane. Le nomination saranno annunciate il 13 gennaio 2020, la cerimonia si terrà il 9 febbraio. Qui il trailer:

Secondo voi è stata una giusta decisione? Fatecelo sapere con un commento!

Lascia un commento