Nokia 6, il primo smartphone Android della casa finlandese

HMD non ha atteso il Mobile World Congress, ma ha voluto presentare il primo smartphone Android NOKIA proprio al CES di Las Vegas!

II momento è giunto. Dopo tante voci, tante idee e tanti concept, finalmente HMD ha presentato il primo smartphone NOKIA con sistema operativo Android. Questo dispositivo prende il nome di NOKIA 6.

Nokia 6 è stato presentato ieri durante il CES 2017 a Las Vegas, ma non è ancora pronto a fare il suo ingresso nel mercato mondiale. La storia di come e di chi ha prodotto questo smartphone l’ho già raccontata in questo mio articolo che vi consiglio di leggere attentamente.

Per quanto riguarda l’estetica, troviamo uno smartphone che, ad eccezione dello stile della fotocamera, abbandona il design lumia facendo sua la line-up Android. L’interfaccia somiglia lievemente a quella degli ultimi dispositivi touch Symbian, ma si differenzia nelle funzionalità e nell’usabilità riprendendo lo stile del material design.

Per quanto riguarda le specifiche, invece, le troviamo migliorate rispetto a quelle citate nel mio ultimo articolo su Nokia. Eccole a voi:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 430;
  • Memoria RAM da 4 GB;
  • Display da 5.5” FHD (1080×1920 pixels);
  • Fotocamera anteriore da 8 MPx;
  • Fotocamera posteriore da 16 MPx;
  • Memoria interna da 64 GB espandibile fino a 128 GB;
  • Batteria da 3000 mAh;
  • Sistema di elaborazione audio: Dolby Atmos;
  • Sistema operativo: Android 7.0.

NOKIA 6 nasce come esclusiva per il mercato Cinese e sarà acquistabile a partire dal Q2 2017 dal sito JD.com al costo di 1699 CNY (circa 233€). Non ci sono notizie riguardanti il suo arrivo nel mercato Europeo.

Cosa ne pensate di questo primo smartphone Android NOKIA?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs

View all posts by Alessandro Perrone →