Shazam abbandona il Windows Store e Windows 10 Mobile

Shazam abbandona tragicamente il Windows Store restando comunque scaricabile ed utilizzabile dai suoi utenti.

Non succede molto spesso che io vi parli qui di Windows Mobile, ma resta comunque un sistema operativo mobile e nella buona e nella cattiva sorte appartiene al settore della telefonia. Negli ultimi tempi, questo OS Microsoft non se la sta passando nel migliore dei modi, assistendo tragicamente all’abbandono di tante famose app partendo da Paypal ed arrivando ad Ebay. Adesso è il turno di Shazam.

Nella serata di ieri, l’azienda del famosissimo applicativo per smartphone ha annunciato la sua intenzione di abbandonare la sua app per Windows 10 e Windows 10 Mobile. Leggiamo insieme le sue parole:

A partire dal 7 Febbraio 2017, abbiamo dismesso Shazam per Windows. Comunque chi l’ha precedentemente scaricata ed installata sul proprio smartphone potrà continuare ad utilizzarla e godere di tutte le funzionalità. Shazam continuerà a funzionare finché una nuova versione del sistema operativo Microsoft non la renderà incompatibile. [Continua nella fonte]

Cosa significa questa situazione per gli utenti? Significa che loro potranno continuare a scaricare ed utilizzare l’applicazione senza problemi, ma quest’ultima non riceverà nessun nuovo aggiornamento. Inoltre, l’applicazione non è più indicizzata dallo store, quindi, per poterla scaricare, si dovrà possedere il link; link che vi allego a quest’articolo.

Windows 10 Mobile è un sistema operativo complesso, con una situazione instabile, ucciso quasi dalla stessa mano che l’ha creato. Come informatico ed amante della tecnologia spero che questa situazione possa risollevarsi per poter nuovamente assistere alla presenza di un terzo concorrente allo scettro del mondo Mobile. Potete scaricare Shazam per Windows da questo link.

fonte

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs

View all posts by Alessandro Perrone →