Youtube sta testando delle nuove animazioni per il caricamento dei video

Google sta testando delle nuove animazioni che renderanno la sua app Youtube ancora più bella e personale.

Google è sempre al lavoro per far si che le sue app possano offrire agli utenti la migliore esperienza d’utilizzo esistente. Una su cui, ormai da diversi anni, l’azienda di Montain View sta puntando veramente molto è Youtube. Infatti Youtube, oltre ad essere uno fra i siti più visitati al mondo, è anche una delle applicazioni più gettonate sul Play Store.

Grazie ai collegi di AndroidPolice.com, veniamo a conoscenza del testing di nuove animazioni per il caricamento video per l’applicazione Android (ma forse non solo) di Youtube. In questo articolo ci tengo a farvene una lista; giusto una notizia molto simpatica per una domenica da coma.

La prima animazione che voglio presentarvi è stata avvistata da @imnagateja e dedicata ad AndroidPolice tramite un Tweet. Si tratta della Castle Animation:

Come potete vedere nella GIF, nel momento il video è stato caricato ma non è ancora pronto per partire, parte questa simpatica animazione che vede la costruzione di un piccolo castello al posto dei classici pallini di caricamento.

Andiamo avanti. Le prossime immagini sono prese tutte dall’articolo del blog nominato in precedenza di cui potete trovare l’articolo nelle fonti. La prima animazione appare in un’altra GIF e mostra dei pallini colorati che appaiono e scompaiono a ripetizione durante il caricamento:

Gli ultimi tre che vi propongo in sequenza sono la spirale, il radar ed il dinosauro:

Per il momento, tutte queste animazioni sono presenti in una versione di testing privata di Youtube e, quindi, non sono disponibili pubblicamente. Quale vi piacerebbe vedere per prima?

fonte

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs

View all posts by Alessandro Perrone →