Dopo Flipboard, anche TGCOM24 dice addio a Windows Phone

Like

Windows Phone è un sistema operativo che perde share giorno dopo giorno, e negli ultimi mesi l’ho ripetuto già diverse volte. L’arrivo di nuovi dispositivi, come quello di Wileyfox e di Trekstor, non bisogna per forza vederli come un simbolo della ricrescita dell’OS…semplicemente perché così non è. Seppur con gli ultimi aggiornamenti le prestazioni di Windows 10 Mobile stiano migliorando build dopo build, questo non è sufficiente per far tornare a se tutti gli utenti, delusi e stanchi di uno store che non gli dona più nessuna app. Dopo l’articolo sull’addio da parte di Flipboard, oggi siamo qui a parlarvi di un’altra app che abbandona il Windows Store Mobile: TGCOM24.

L’applicazione, sbarcata sullo store ormai diversi anni fa, non riceveva aggiornamenti da diverso tempo, lasciando così la sua interfaccia indietro rispetto al resto dell’OS. Adesso, proprio come ci si aspettava, l’applicazione del gruppo mediaset ha deciso di dire addio a Windows Phone comunicandolo all’interno dell’app stessa:

Quest’app non è più supportata: per usufruire di tutti i servizi e di tutti i contenuti aggiornati di TGCOM24 ti invitiamo a scaricare la versione che trovi negli Store.

Dato che nel Windows Store attualmente non è presente alcuna nuova app, molto sicuramente il “negli” è riferito al Play Store ed App Store. Gli utenti Windows Phone potranno comunque continuare a leggere le notizie tramite il sito ufficiale.

Al momento non sappiamo se questa decisione colpirà anche le restanti app Mediaset, ma è dato di fatto che Windows Phone si sta sempre più allontanando dalla passata gloria.

via

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

Autore dell'articolo: Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs