LG G7 ThinQ verrà presentato il 2 Maggio a New York. Cosa significa ThinQ?

Spread the love

Dopo la svista al Mobile World Congress di LG G7, adesso la casa conferma ufficialmente il suo arrivo introducendo una chiave di lettura decisamente inaspettata. Infatti, il nome di questo dispositivo non sarà solo G7, ma verrà arricchito dall’attributo ThinQ già sentito in occasione della nuova versione del V30S.

Cosa significa ThinQ?

Con il termine ThinQ nei suoi dispositivi, che questi siano smartphone o elettrodomestici, la casa indica un sistema di intelligenza artificiale che li accompagnerà nell’utilizzo di tutti i giorni. Il guadagno che deriva dalla sua introduzione indica prestazioni maggiori e tante nuove funzionalità. Facendo un focus sugli smartphone, l’innovazione dell’IA avviene nella fotocamera.

Come visto su LG V30S, l’algoritmo ThinQ ha permesso l’introduzione di un nuovo sistema fotografico ridenominato Vision AI. Questo si divide ulteriormente in tre parti:

  • AI CAM: dona la possibilità alla camera di riconoscere i soggetti all’interno dell’inquadratura suggerendoci settaggi che andranno a migliorare lo scatto. I soggetti che attualmente possono essere riconosciuti sono:
    • Persone
    • Animali
    • Città/Edifici
    • Fiori
    • Alba
    • Tramonto
    • Cibo
    • Panorami
  • Bright Mode: si tratta di un sistema che permette di scattare foto luminose sempre restando fedeli alla realtà anche con una scarsa illuminazione ambientale. Questa funzione si muove secondo un algoritmo in grado di catturare più luce combinando virtualmente i pixel del sensore fotografico ed elaborando l’immagine per ottenere una doppia luminosità.
  • QLens: dopo che l’oggetto è stato riconosciuto tramite la precedente funzionalità descritta, il dispositivo sarà in grado di ottenere informazioni sul prodotto inquadrato, così da suggerire all’utente articoli visivamente simili accompagnati dal loro prezzo ed i siti dove acquistarlo. Inoltre, QLens permette inoltre di effettuare ricerche di immagini per individuare foto simili o corrispondenti di cibo, abbigliamento o personaggi celebri, oppure informazioni su punti di interesse, come edifici e statue.

Ultima cosa, ma non per importanza, è l’introduzione Voice AI, un sistema che permetterà di controllare completamente il dispositivo con la voce – quindi anche di cambiare le impostazioni ed altre particolarità esclusive – servendosi di Google Assistant.

Anche LG G7 avrà ThinQ

Dopo aver presentato questo algoritmo di intelligenza artificiale al Mobile World Congress per V30S ed averlo rilasciato come aggiornamento per V30 e V30+, LG sembra aver optato nell’introdurlo al day one anche sul suo prossimo device LG G7. Molto probabilmente, però, su questo nuovo smartphone, l’intelligenza artificiale potrebbe non muoversi soltanto sulla fotocamera posteriore ma donare anche buon esperienza su quella frontale. Infatti, grazie alla presenza del notch, la casa Coreana potrebbe puntare ad una soluzione di riconoscimento facciale avanzata come quella vista su iPhone X. A differenza di quest’ultimo, però, vi ricordo che questo nuovo LG non avrà un display OLED, bensì un LCD particolare.

Ad ogni modo, questo dispositivo verrà presentato ufficialmente ad inizio Maggio in due occasioni. Infatti, si terranno due eventi per descrivere tutte le sue funzionalità: il primo a New York il 2 Maggio presso il Metropolitan West, mentre il secondo a Seoul il 3 maggio presso l’I’PARK Mall. A seguire, la dichiarazione di Hwang Jeong-hwan, Presidente di LG Electronics Mobile Communications Company:

Con LG G7ThinQ, LG continua a mantenere la promessa di migliorare le tecnologie di base dei suoi smartphone per soddisfare le esigenze della vita reale dei clienti attraverso l’integrazione dell’intelligenza artificiale, che non rappresenta una semplice funzione, ma arricchisce l’esperienza dell’utente nel suo insieme.

Scheda tecnica ufficiosa

  • Sistema operativo: Android 8.0
  • Display: MLCD+ con notch sulla parte superiore
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 845
  • Memoria RAM: 4 GB
  • Fotocamera principale: Dual Camera da 16 MP con apertura focale f./1.6
  • Sistema audio: Boombox Speaker

Cosa ne pensate di questo smartphone? Ditecelo nei commenti!