iPhone X TFT-LCD non avrà il 3D Touch

Spread the love

Secondo alcuni rumor attendibili sparsi in rete, Apple eliminerà il 3D Touch dal suo iPhone X TFT-LCD a favore del CGS.

Nonostante ancora manchino diversi mesi alla presentazione dei nuovi smartphone Apple, buona parte del mondo della telefonia sta aspettando di conoscere la nuova mossa dell’azienda e vedere quali prodotti effettivamente mostrerà al mondo. Fra quelli attesi per l’evento autunnale, troviamo anche un iPhone X “low cost” che, a differenza degli altri dispositivi, non avrà più il display OLED Samsung visto sul precedente modello, ma un display TFT-LCD da 6.1 pollici.

Secondo quanto dichiarato di recente da Ming-Chi Kuo, predittore da diversi anni delle mosse dell’azienda di Cupertino, Apple potrebbe decidere di rimuovere il 3D Touch da questo dispositivo. La ragione sarebbe l’introduzione di un Cover Glass Sensor (CGS) per avere un vetro decisamente più resistente agli urti. Dato che l’applicazione di questa superficie ha già un costo decisamente alto, la rimozione di qualcosa per contenere i costi è necessaria, e si pensa che Apple quasi certamente opterà per la rimozione del 3D Touch.

Gli altri due smartphone che verranno presentati assieme a questo, invece, saranno dotati sia del 3D Touch che del CGS, forse a costo di un prezzo decisamente più alto dello scorso anno. Per il momento non sono presenti ulteriori notizie a riguardo, ma ve le comunicheremo appena ci saranno note.