“Stranger Things”: la terza stagione ha finalmente una data

La terza stagione di Stranger Things, il dramma soprannaturale creato dai fratelli Duffer, uscirà il 4 luglio 2019

In concomitanza con l’arrivo del 2019, Netflix ha annunciato una data, 4 luglio 2019, per la terza stagione di “Stranger Things, con protagonisti Winona Ryder nei panni di Joyce ByersDavid Harbor nel ruolo del capo della polizia Jim HopperFinn Wolfhard nei panni di Mike Wheeler e Millie Bobby Brown nel ruolo della potente Undici. 

Netflix ha rivelato la prima data attraverso un teaser di Capodanno, ambientato nel 1984 con pochi secondi di tempo prima che la pallina cada durante lo speciale di “Dick Clark’s New Year’s Rockin ‘Eve. Come è consuetudine dello spettacolo, il video diventa terribilmente storto, così come il messaggio in codice segreto che recita:

“Quando il blu e il giallo si incontrano nell’ovest.”

Il teaser finisce in una direzione completamente diversa: capovolto, in modo appropriato. 

Ambientato nel 1985, la terza stagione si svolge diversi mesi dopo gli eventi della seconda stagione, in cui la piccola città di Hawkins, nell’Indiana, è stata nuovamente immersa nel “sottosopra”, il soprannome non ufficiale dato alla dimensione oscura in cui DemogorgoniMind Flayers e altri mostri dimorano. Tra i nuovi membri del cast ci sono Cary Elwes nel ruolo del politico Mayor KlineJake Busey nei panni del reporter locale Bruce e Maya Hawke nei panni di Robin, che si unisce a Steve Harrington (Joe Keery) come impiegata presso lo Starcourt Mall. Ecco, quindi, un nuovo sviluppo destinato a fungere da scenario centrale per la terza stagione. Priah Ferguson, una delle star della seconda stagione, riprenderà il ruolo di Erica Sinclair, sorella di Lucas (Caleb McLaughlin) nella terza stagione. 

Netflix ha già rilasciato alcuni titoli di episodi della terza stagione di Stranger Things”, composta da nove episodi in tutto, che include nomi provocatori come Suzie, Do You Copy?” e “The Case of the Missing Lifeguard. Poco si sa della trama oltre i nuovi membri del cast, i titoli degli episodi, così come l’ambientazione estiva. Non solo “Stranger Things tornerà nel luglio 2019, ma anche gli eventi della serie stessa si svolgeranno in estate, in base alla tagline del nuovo poster:

“Un’estate può cambiare tutto.”

Le due stagioni precedenti hanno avuto luogo entrambe in autunno, con scene ambientate durante Halloween, Ringraziamento e Natale. L’ambientazione estiva per la terza stagione, così come la data di uscita del 4 luglio, mantiene viva la tradizione delle vacanze. 

Stranger Things, che ritorna più di un anno dopo l’uscita nell’ottobre 2017 della seconda stagione, si distingue come uno degli spettacoli più popolari su Netflix e uno dei gioielli nella corona del servizio di streaming, in quanto è diventato un business redditizio di branding con offerte di licenza che vanno dal collezionismo Funko, giocattoli McFarlane per action figures, abbigliamento e altro ancora.

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.