Apple ritira iPhone 7 e 8 dagli store tedeschi a causa di Qualcomm

Spread the love

Il Tribunale Distrettuale di Monaco obbliga Apple a ritirare i suoi iPhone 7 e 8 dai suoi store in Germania a causa della violazione di proprietà intellettuali di Qualcomm.

Nelle ultime ore, Apple è al centro di un ciclone che sicuramente non terminerà prima di qualche settimana. Mettendo momentaneamente da parte le vicende legate alla borsa, soffermiamoci sul caso Apple-Qualcomm e successivo ritiro di alcuni modelli di iPhone dal mercato tedesco.

A seguito della sentenza del Tribunale distrettuale di Monaco, Apple è obbligata a rimuovere dai suoi store tedeschi tutti gli iPhone 7 e 8. La sentenza ha, infatti, affermato che questi due smartphone violano la proprietà intellettuale di Qualcomm relativa al risparmio energetico. La rimozione di questi due dispositivi si traduce nella riduzione di modelli di questo brand acquistabili del Paese europeo e conseguente diminuzione degli ingressi per l’azienda.

In merito all’accaduto, Apple ha già informato che questi iPhone potranno comunque essere acquistati da rivenditori terzi in oltre 4300 località in Germania e che farà certamente appello alla sentenza. 

Cosa ne pensate del ritiro di questi due modelli dal mercato tedesco? Fatecelo sapere nei commenti!