Un poster rivela Vivo X21: fingerprint UD accompagnato da notch e fotocamera in stile iPhone X

Vivo, dopo aver presentato due smartphone che hanno scosso il mercato internazione, sceglie di prendersi una pausa con Vivo X21.

Non abbiamo mai parlato così tanto di lei come in questo periodo. Vivo vuol far si che questo 2018 sia il suo anno di svolta, presentando un innumerevole numero di smartphone tutti con caratteristiche interessanti e, soprattutto, innovative. Fra questi abbiamo visto X20 Plus, il primo smartphone al mondo ad avere il sensore biometrico per lo sblocco sotto al display (Fingerprint UD), e Vivo Apex, un particolare concept divenuto reale di come potrebbe divenire il mercato di Borderless nei prossimi tempi.

Dopo questi smartphone, ci giunge notizia dell’esistenza di un Vivo X21, uno smartphone che verrà presentato verso la fine di questo mese che farà meravigliare e, allo stesso tempo, storcere il naso a molti fan della casa. Questo dispositivo, che ha già ricevuto la certificazione 3C pochi giorni fa, adesso appare in un nuovo poster andando a svelarci dei suoi dettagli estetici. Ecco a voi:

vivo x21 poster

Come si può ben vedere, VIvo X21, cioè il successore dell’X20, dovrebbe esser dotato nuovamente del fingerprint UD ed un display con cornici ancora più ridotte rispetto al fratello. Allo stesso tempo, però, troviamo anche qui l’attuale trend della fotocamera a semaforo – virus che ha colpito troppi produttori durante il MWC – che va a farlo leggermente somigliare ad iPhone X. Sfortunatamente, si pensa anche alla possibile presenza di un notch che andrà a concludere il display omologandolo alla massa – in parte vanificando il talento che ha avuto la casa nell’innovare nell’ultimo periodo. Seppur il notch non è stato mostrato in questo poster, molto probabilmente lo smartphone risulterà essere simile a questo render:

Vivo X21 non si limiterà ad un’unica configurazione, ma cercherà di occupare tutto il mercato medio-alto ed alto con quattro nuovi modelli: X21, X21A, X21 UD e X21A UD. Ipotizziamo una centinaia di euro di differenza fra la versione con e senza sensore d’impronte digitali sotto il display così da essere più competitivo nel mercato internazionale. Fra le altre specifiche tecniche troviamo un processore che si pensa possa essere o lo Snapdragon 670 o 700, una memoria RAM da 4 / 6 GB, un display AMOLED da più di 6.43 pollici ed una memoria interna che partirà dai 64 GB. In base alle informazioni in nostro possesso, la presentazione ufficiale di questi modelli avverrà in data 19 Marzo, quindi non ci resta che attendere pochi altri giorni per sapere se tutte queste informazioni sono veritiere o meno.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Alessandro Perrone

"Valevo oltre un milione di dollari quando avevo 23 anni e oltre 10 milioni di dollari quando avevo 24 anni, e più di 100 milioni di dollari quando ne avevo 25. Ma sai, non era poi così importante, perché non l’ho mai fatto per soldi. Essere l’uomo più ricco al cimitero non mi interessa. Andare a letto la sera dicendosi che si è fatto qualcosa di meraviglioso, questo è quello che conta per me" ~Steve Jobs

View all posts by Alessandro Perrone →