USB4: La nuova frontiera della ricarica rapida

Spread the love

Il USB Promoter Group ha annunciato il rilascio di USB4, il nuovo standard per la ricarica degli smartphone. Ne parliamo in questa news.

USB4: Il cavetto del futuro

Il USB Promoter Group ha annunciato l’imminente rilascio della specifica USB4. Il nuovo standard si basa sul protocollo Intel Thunderbolt e supporta una vasta gamma di funzioni, tra cui velocità di trasferimento dati fino a 40 Gbps, interfacce di visualizzazione e alimentazione. Il dettaglio delle specifiche di USB4 verranno pubblicate a metà del 2019.

La specifica USB4 si baserà sul protocollo Thunderbolt che Intel ha contribuito al gruppo di promotori USB. La nuova interfaccia utilizzerà connettori USB Type-C e manterrà la retro compatibilità con le interfacce USB 2.0, USB 3.2 e Thunderbolt 3. Il cambiamento significativo rimane sulla velocità di trasferimento dei dati con un massimale di 40 Gb. Inoltre, USB4 supporterà vari protocolli di visualizzazione e alimentazione.

Lo standard USB4 verrà ufficialmente ratificato a metà del 2019. Attualmente oltre 50 aziende partecipano attivamente alle fasi finali di sviluppo della bozza delle specifiche USB4. Sulla base di ciò che sappiamo delle specifiche USB4 a questo punto, il nuovo standard userà il protocollo Thunderbolt, ma non sarà esattamente Thunderbolt 3 in quanto la sua funzionalità sarà probabilmente diversa da quella che conosciamo.

Sappiamo, comunque, che processori Intel Ice Lake saranno le prime CPU a supportare Thunderbolt 3 in modo nativo.

“Rilasciare le specifiche del protocollo Thunderbolt è una pietra miliare significativa per rendere la porta più semplice e versatile di oggi disponibile per tutti”, ha dichiarato Jason Ziller, General Manager, Client Connectivity Division di Intel. “Collaborando con USB Promoter Group, stiamo aprendo le porte all’innovazione attraverso un’ampia gamma di dispositivi e aumentando la compatibilità per offrire esperienze migliori ai consumatori”.

E voi cosa ne pensate di questo ulteriore passo in avanti del trasferimento dati con USB? Fatecelo sapere con un commento nel box sottostante!