Google potrebbe essere al lavoro su un tablet con Intel Core m3 con nome in codice “Rammus”

Dopo il Pixel Slate, Google sembrerebbe al lavoro su un altro tablet con Android x86 a 32 bit, 4 GB di memoria RAM e CPU Intel Core m3-8110Y.

Il mercato dei tablet non sta passando il suo periodo migliore già da anni. Tralasciando i dispositivi col marchio Apple “iPad” che godono di un pubblico sempre più vasto e fidelizzato, i tablet Android non trovano grande spazio nel cuore dell’utenza mobile. Questo fenomeno può essere causato dal poco interesse verso questa piattaforma o dai pochi utilizzi a cui questi si possono prestare.

Nonostante ciò, le case di produzione, come Samsung, Huawei e Google, non si fermano di fronte a questo ostacolo, anzi cercano di impegnarsi di più. Grande interesse in questo settore, infatti, lo abbiamo notato nell’ultima multinazionale citata, quindi Google, che durante il suo evento di presentazione hardware ha fatto debuttare il suo Pixel Slate, tablet con Chrome OS.

A distanza di settimane dalla presentazione, è trapelato online un nuovo interessante dispositivo che sembrerebbe essere nei progetti della casa di Mountain View. Questo, apparso su Geekbench, prenderebbe il nome di “Google Rammus” e sarebbe caratterizzato da Android (e non Chrome OS) x86 a 32 bit e il processore Intel Core m3-8100Y:

Le informazioni trapelate sono veramente minime e, oltre al nome del processore e la RAM da 4 GB, non è dato conoscere nulla a riguardo. Interessante osservare i punteggi che vedono 3479 punti per il single-core, mentre 6312 punti per il multi-core. Inoltre, non è possibile sapere se questo sia solo un benchmark di prova per poi installare sul tablet Chrome OS. 

Quasi certamente, Google è attualmente al lavoro su questo dispositivo, ma ci vorranno mesi prima che ciò diventi realtà. E voi acquistereste un Pixel con queste caratteristiche? Fatecelo sapere nei commenti!

Hai già letto Gli americani reputano Apple innovativa…ma mai quanto Google?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Planet Mobile Italia è anche sui social. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali  FacebookGoogle PlusInstagramTwitter e Telegram per non perdere neanche un articolo.

About Staff

Esplora l'universo della tecnologia insieme a noi.

View all posts by Staff →